La tecnica orologiera

In questa parte del sito esporremmo tutti quegli aspetti più tecnici che riguardano l'orologio.

Altre sezioni che affrontano il funzionamento dell'orologio in modo introduttivo sono le basi, mentre nelle complicazioni vengono esposte le funzioni aggiuntive.
Nei movimenti s'illustrano quali sono le meccaniche che possono animare gli orologi.

Per i meno intenditori del settore, facciamo un piccolo paragone fra l'orologio e un altro oggetto d'uso comune, per comprendere meglio gli articoli esposti e per farsi un'idea maggiore di che cosa sia un segnatempo; l'oggetto che abbiamo scelto è l'automobile, perché più o meno tutti la utilizziamo e più si appresta per l'esposizione che intendiamo fare.

Paragone con l'automobile

Se ci pensate bene (ed avete anche molta fantasia) molti aspetti dell'orologio si possono ritrovare nell'automobile.

La cassa equivale alla carrozzeria dell'auto.

L'organo motore equivale al motore che si trova sotto il cofano.

L'energia può essere di varie forme, proprio come nelle macchine che possono utilizzare benzina, diesel, gas, o altre forme di carburante.

Il ruotismo e lo scappamento si possono paragonare alle marce dell'automobile; ovviamente l'orologio ne ha una sola per mantenere il tempo.

Se quadrante e lancette, sono il risultato finale dell'orologio, lo possiamo paragonare a quello della macchina, cioè al luogo d'arrivo del viaggio.

Chi determina il risultato finale si può equiparare: l'organo oscillatore al guidatore.

Anche a livello di manutenzione il "discorso" non cambia: periodicamente facciamo fare una revisione alla nostra auto per poi non ritrovarci appiedati (cambio olio, pulizie, ecc.), ebbene perché non fare ciò anche al nostro orologio?
In fondo è un oggetto meccanico che, anche lui, necessita d'attenzione.

Altro aspetto importante: il prezzo.
Se comprate un orologio da 100 Euro è come se aveste comprato una bicicletta (rimanendo nei mezzi di trasporto).
Se invece volete una "Ferrari" al polso, anche in questo settore, c'è da remunerare parecchio il lavoro svolto dalle Maison, che hanno ottenuto delle grandi prestazioni dagli oggetti di loro produzione.